Cosa vedere nel Cilento

Il Parco del Cilento è caratterizzato da una natura selvaggia sia nelle zone di mare che di montagna, è un geoparco ricco non solo di riserve naturali, ma anche di tradizioni culturali, borghi medievali e siti archeologici di forte interesse.

Una sterminata oasi naturalistica protetta, il Parco del Cilento è stato inserito tra i patrimoni dell’Unesco per i suoi itinerari unici. Lungo la costa del Cilento troverai cale e baie incantevoli fino alle  grotte di Capo Palinuro.

La natura del Cilento: Patrimonio dell’Umanità UNESCO

Durante le tue vacanze nel Cilento scoprirai una regione estremamente varia nella sua costa, in parte sabbiosa e placida, in parte selvaggia e ripida, e i numerosi sentieri che la rendono meta di particolare interesse per gli amanti del trekking.

La ricca vegetazione ha conservato nei secoli un patrimonio articolato di rocce a picco sul mare, gole profonde e dolci valli. Il Cilento è il regno dell’olivo, maestoso e gigantesco, e della colorata macchia mediterranea.

Fitte spalliere di fichi d’India, splendide fiorite di ginestre e orchidee, scogli su cui scendono i pini ti accompagneranno in un viaggio che profuma di rosmarino e lentisco.

Durante il percorso potrai incontrare cardellini, volpi e lontre, ma attenzione ai cinghiali! Tieni sempre un occhio puntato all’orizzonte, perché spesso il mare è meta di banchi di delfini attratti dall’abbondanza di pesce azzurro

Come in tutta la Campania, anche nel Parco del Cilento il passaggio della Grande Storia ha lasciato tracce indelebili: qui troverai alcuni dei fari più luminosi dell’archeologia della civiltà classica.

Archeologia nel Cilento: i luoghi da non perdere

Nel sito archeologico greco-romano di Paestum ti troverai in un vero e proprio museo a cielo aperto tra i templi di Nettuno e Atena. Nel Museo Archeologico Nazionale potrai vivere l’emozione di seguire le varie tappe di un lungo percorso storico che ti riporterà indietro nel tempo.

Velia-Ascea ti sentirai un po’ filosofo perché la città fu sede della scuola filosofica degli Eleati, infatti i Greci la chiamavano “Elea”. Passeggiando tra i sentieri percorsi da Parmenide e Zenone, attraverserai la Porta Rosa, l’unico esemplare di arco civile greco.

Un entroterra cilentano con alture anche oltre i 1500 metri (di fatto montagna: ottimo trekking); borghi medievali davvero pittoreschi, ricchi di storia, arte, cultura e di eventi estivi; ricca gastronomia da leccarsi i baffi. Nicola P, ottobre 2011

Goditi a pieno il Cilento: scopri le escursioni!

 

Vieni in vacanza a Palinuro: non perderti le spiagge.

Residence Trivento Località Trivento - I - 84051 Palinuro (SA) - Tel. +39 0974 931558 - Fax. +39 0974 938255 - Email: info@trivento.it
C.F./P.IVA 02613850656 REA SA 232101 Cap.Soc. Euro 50.490,00 i.v. di Celentano Turismo s.r.l. Via Orza, 3 – I – 84087 Sarno (SA)  Privacy Policy  |  Sitemap

logo LaFactory

Sito web realizzato da www.lafactory.it