Grotte Capo Palinuro

Le incantevoli grotte di Capo Palinuro sono da sempre lo scenario che appassiona gli amanti del mare. Con nomi fantasiosi e affascinanti cavità naturali, le grotte sono le escursioni più richieste del Cilento

Ogni grotta è ideale per gli amanti delle immersioni subacquee, esperti o meno, o semplicemente per chi vuole vivere una nuova avventura nei fondali di Capo Palinuro

Scopri le grotte di Palinuro

Capo Palinuro è la meta di chi ama ascoltare la voce del mare e sentire il fascino misterioso della natura, dove solo il fragore delle onde si alza dalle gigantesche pareti di roccia. Cosa c’è di più affascinante?

Al cospetto di Capo Palinuro ti spiegherai perché gli antichi davano nomi di fantasia alla roccia come fosse una creatura gigantesca pietrificata dall’aspetto superbo e inconsueto, traforato dal mare in un gioco di baie e grotte millenarie.

Per farti conoscere la costa del Cilento ci piace organizzare diverse gite in barca a Capo Palinuro, dove insieme a noi potrai toccare con mano questi paradisi in terra. Queste sono alcune delle tappe delle nostre escursioni a Capo Palinuro

Grotta Azzurra

Grotta Azzurra Palinuro

La grotta simbolo del Capo Palinuro prende il nome dal colore azzurro dell’acqua, che assume sfumature diverse durante la giornata in base all'intensità della luce che entra nel canale, profondo m 20 e lungo m 30. La grotta è una delle più affascinanti di Palinuro proprio per la particolare colorazione dell’acqua derivata da fenomeni di rifrazione che le danno vita a un'incantevole tonalità di azzurro

Grotta delle Ossa

Grotta delle Ossa Palinuro

In età primitive veniva usata come fossa comune, per questo viene anche chiamata "Grotta Preistorica". Osservandola da vicino, è possibile notare i frammenti di ossa e fossili di conchiglie nelle rocce.

Grotta dei Monaci

Grotta dei Monaci Palinuro

La grotta prende il nome dalle formazioni stalagmitiche che sembrano un gruppo di monaci in preghiera. E' possibile ammirare anche i tipici "pomodori di mare" organismi vegetali marini simili agli anemoni.

Cala Fetente

Cala fetente Palinuro

La cala deve il suo nome alla presenza di sorgenti di acqua sulfurea. Il fondale e le pareti della "Grotta sulfurea" emanano vapori di acido solfidrico che danno alla zona il caratteristico odore di zolfo. Questa grotta è caratteristica anche per la doppia arcata dell'ingresso.

Grotta del Sangue

Grotta del Sangue Palinuro

Le tracce di ossido ferroso rendono le pareti rosse. La grotta deve infatti il suo nome al colore delle pareti interne, di una forte intensità di rosso, che si riflettono nell'acqua. Molto interessanti sono anche le formazioni calcaree, come una sorprendente formazione che ricorda la testa di un delfino.

Grotta d’Argento

Grotta d’Argento Palinuro

L’intensa colorazione argentata che si riflette sull'acqua è generata dalla presenza di zolfo sul fondo.  Questo fenomeno è generato dal fatto che l'acqua marina, di forte tonalità azzurra, si mescola con la più densa acqua sulfurea. Questa grotta presenta almeno due sorgenti sulfuree e caratteristiche formazioni calcaree nella parete interna.

Leggi anche Le Gite in barca a Capo Palinuro

blank

Valentina

Sono Laureata in Comunicazione Digitale e in Lingua Inglese, ma soprattutto sono appassionata di scrittura per il Web. Il Cilento è diventata quasi la mia seconda casa e amo raccontarne le bellezze.
  • Distanze del Residence da

    Spiaggia Arco Naturale

    1,3 km
  • Distanze del Residence da

    Centro di Palinuro

    3,5 km
  • Distanze del Residence da

    Stazione di Centola

    7 km
  • Distanze del Residence da

    Paestum

    70 km
  • Distanze del Residence da

    Autostrada Battipaglia

    95 km
  • Distanze del Residence da

    Aeroporto Napoli Capodichino

    180 km
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram